Webinar SUPSI 11 maggio 2020 “Life Long Learning: Essere in Formazione”

11 maggio 2020 Webinar – 12:30-13:30 Relatore
Dr.ssa Anna Lazzizzera

Imparare ad Apprendere

Lifelong Learning

Partecipa al webinar il giorno 11 maggio 2020 alle ore 12.30 CET.

Iscriversi ora

PresentazioneObiettiviContenutiA chi è rivoltoRelatore
Che cos’è il Lifelong Learning di cui oggi sempre più spesso si sente parlare? Perché ci riguarda tutti? La Formazione Permanente (o Lifelong Learning) è l'insieme dei processi di apprendimento, che si verificano dopo la prima fase di formazione scolastica, universitaria o aziendale, atti ad arricchire le competenze, migliorando le nostre qualifiche professionali. La formazione permanente dovrebbe essere una realtà scontata poiché sembra ovvio che l’apprendimento si protragga lungo l’arco intero della vita.Tutti noi siamo consapevoli di continuare a imparare, giorno dopo giorno, e forse ne siamo anche orgogliosi. Allora, che cos’è cambiato oggi? Il termine lifelong learning riguarda la necessità imposta oggi dal mondo del lavoro di ritornare più volte nel corso della vita, per così dire, sui banchi di scuola. Si scalza così il pregiudizio che gli anni giovanili servano a imparare un mestiere che si continuerà a esercitare per tutta la vita. Questo processo coinvolge il mondo del lavoro, l’atteggiamento del lavoratore e la programmazione dell’organizzazione. Ma c’è di più: cambia il carattere della scolarità dei più giovani, e cambia, in qualche modo, anche il rapporto tra padri e figli… Si può, quindi, affermare che apprendere da adulti non è più una scelta, ma una necessità. L’apprendimento come motivazione personale e auto-apprendimento che responsabilizza l’ individuo e lo pone come figura principale del proprio processo di apprendimento. Prima su tutti e in tutti i settori, emerge, infatti, l’ esigenza di imparare ad apprendere, una condizione che permette di rinnovare se stessi e le proprie conoscenze ogni qual volta ce ne sia la necessità, grazie all’ acquisizione di una sorta di chiave interpretativa che ci fornisce il giusto approccio teorico per affrontare il cambiamento. Il Lifelong Learning è quindi un percorso personale di apprendimento, che prepara l’ individuo a rispondere all’ esigenze del vivere sociale, ogni volta ricapitalizzando il proprio sapere, modificandolo o sostituendolo. Non più quindi l’ acquisizione di conoscenze una volta per tutte nella vita, ma un continuo apprendimento che ci coinvolge nelle sempre nuove sfide sociali delle cosiddette società complesse.
Il Lifelong Learning è lo strumento essenziale per affrontare una complessa epoca di cambiamenti, per superare le barriere ancora esistenti tra educazione formale, non formale ed informale, per promuovere la realizzazione dell'individuo sia a livello individuale che sociale. L'obiettivo generale del Lifelong Learning è quello di contribuire, attraverso l'apprendimento permanente, allo sviluppo della Comunità quale società avanzata basata sulla conoscenza, con uno sviluppo economico sostenibile, nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale, garantendo nel contempo una valida tutela dell’ ambiente per le generazioni future. Si propone di promuovere, all’ interno delle organizzazioni e del territorio, gli scambi, la cooperazione e la mobilità tra i sistemi d’ istruzione e formazione in modo che essi diventino un punto di riferimento di qualità a livello mondiale. Il Lifelong Learning ha l’ obiettivo di sostenere lo sviluppo di un’ istruzione permanente di qualità nello sviluppo dei propri sistemi educativi e formativi. L’ urgenza di una strategia coerente nel campo della Formazione Permanente è tesa a:
  • assicurare una crescita concretamente misurabile dell'investimento nelle risorse umane
  • garantire un accesso universale agli interventi di formazione per consentire l'acquisizione o l'aggiornamento delle competenze necessarie ad una partecipazione attiva alla crescita della "società della conoscenza";
  • sviluppare metodi efficaci di apprendimento per un'offerta costante di formazione lungo l'intero arco della vita;
  • garantire a tutti un facile accesso ad informazioni e ad un orientamento di qualità sulle opportunità d'istruzione e formazione durante tutta la vita;
  • offrire opportunità di formazione permanente il più possibile vicine agli utenti della formazione.
  • Definizione e regole per un Lifelong Learning efficace e motivante
  • I tools indispensabili per una crescita professionale di successo
  • La nuova frontiera della Formazione Permanente: il Lifelong Learning.
Destinatari degli interventi di Formazione Permanente sono: i lavoratori occupati (formazione professionale continua), i disoccupati usciti dal mercato del lavoro che intendono re-inserirsi e/o gli inoccupati, ossia quanti non riescono a inserirsi nel mercato del lavoro.
Anna LazzizzeraDr.ssa Anna Lazzizzera Laureata in Scienze Politiche, ha conseguito la Specializzazione in Analisi Transazionale con indirizzo Psicosociale e Counselling. Pluriennale esperienza di Counsellor Organizzativo di Alta Direzione, a indirizzo Analitico Transazionale.